lunedì 27 dicembre 2010

SOLITUDINE

Ho iniziato a scrivere, nella speranza
di combattere i fantasmi del passato,
dimenticandoli nei miei  versi.
Purtroppo non sono riuscito, loro mi
Inseguono, trasformando ogni giorno,
in un triste ricordo.
Ma se questa vita mi ha insegnato
qualcosa, preferisco restare solo
in loro compagnia, piuttosto che solo
in compagnia, di esseri umani indifferenti
alla vita altrui.
Meglio restare solo ,e sentirsi tale.

Nessun commento:

Posta un commento