mercoledì 27 luglio 2011

ESSER  ROCCIA

Ho viaggiato con la morte, e la vita per compagne,

ho conosciuto,fortune,dolore, e preoccupazione,

vivo sentendomi roccia.

Mi sento parte di madre terra,

ho sentito battere il suo cuore,

ho vissuto i suoi dolori, le sue gioie,

e come roccia io vivo.

Voglio vivere il grande mistero, condividere

con la natura, tutto il male che noi

esseri non umani le arrechiamo.

Ho visto le sue creature, animali, uccelli,

fiumi, mari, e venti ululanti, alberi, fiori,

e tutto ciò che sulla terra, e nell’universo è.

Mi sento parente di sole, luna ,e stelle,

posso parlare con loro, ed ascoltare il loro pianto,

per tutto il male che stiamo procurando.

L’abbiamo ferita, ma possiamo ancora guarirla,

non pensate che io sia solo roccia che rimane

che giace in silenzio sull’umido suolo,

io non sono questo, io vivo aiutando,

tutti coloro che mi rispettano.


Nessun commento:

Posta un commento