sabato 26 febbraio 2011

RIFESSI
Bagliori di sole sulle onde,
dai fondali ombre, e silenzio,
riflesso tra i rami qualcosa si muove,
nella penombra, nasce, si perde ,
con il mio sguardo nel fondo.
Bagliori , che riflettono le mie attese,
riflessi di te…. Di me…..di noi….
Come ingannevoli ombre,
bagliori di luna ,nella fotte al finire,
il mattino che si porta via , tristi ricordi.

1 commento:

  1. Ciaooooooooooooooo poeta!!
    Che bello questo blog Riccardo! Mi piace tantissimo la scenografia che hai scelto...un ambiente dove sembra che il tempo abbia lasciato la sua impronta. Ha un sapore d'antico, di cose buone. Le pareti dai colori cipriati e scrostati, gli oggetti retrò, la luce soffusa danno all'insieme quell'aria vissuta e intima che conciliano l'ispirazione. Ti vedo, tra un thè alla cannella o un calice di vino rosso farti sorprendere da un'emozione e tradurla in versi.Un abbraccio e a presto.
    Semplice

    RispondiElimina