venerdì 25 marzo 2011

L’ALBA
(dedicata a tutti gli insonni)
È l’alba, sfuggono al sorger del sole,
ultime ombre notturne.
Ampi spazi di cielo turchino,
vagano per le campagne assonnate,
dando risalto a cupe pendici di monti
dalle imponenti cime dorate.
La natura si agita , pullulante
di mille luci e rumori, ad ha finalmente
termine la mia lunga notte.

Nessun commento:

Posta un commento