venerdì 25 marzo 2011

ROSA ROSSA
Socchiusi gli occhi,
aprivano varchi all'abbandono,
mentre la luna si toglieva i veli.
Erano ramati quei riflessi ,
orme quelle mani,
attese quegli sguardi,
desideri quei riccioli tra le dita.
Ma quella  rosa rossa
poggiata sul suo seno,
allentava delicatamente
ogni tua difesa.

Nessun commento:

Posta un commento