mercoledì 8 giugno 2011

Sei Donna
Sei il sole del mattino, l’acqua del disgelo,
sei selvaggia, docile, zucchero, e veleno.
Sei  angelo seducente, sei il demonio, sei clero,
sei presenza divina, sei cuscino dei miei sogni.

Sei volubile, sei cuore di angelo,
sei meta irraggiungibile ; sei un mare aperto, o un porto
solo per la mia vela.
Effervescente, sei fragile se cerchi di altri il cielo.

Sei il fresco dell’alba, sei il fuoco dell’inferno
sei la madre della musica, sei la figlia del silenzio.
Sei riso, pianto, vita; sei il centro del mio amore,
sei speranza; sei esplosione di vita.

Tamburo su cui battere, sei tenerezza e desiderio,
sei amore, dolcezza, sei passione.
Sei verità e menzogna, enigma... l’allegria!
Sei lo spirito del vento, che giammai avrà un padrone.
A meno che tu lo decida

Sei il tocco di una carezza, sei temibile guerriera nell’arena,
sei un amante sincera.
Sei il dolce mattino, sei tormenta, sei tuono,
sei pioggia, sei siccità, sei piacere e tormento.

Non sei buona ne cattiva, sei donna, miele di Gennaio,
il mondo dei figli e la terra... sostegno,
che riempie il solco...
nella tua purezza alimenti il  pudore passeggero,
per creare frasi che siano paradiso in versi.

1 commento:

  1. Bellissimo omaggio a tutte le donne,buona domenica e tante cose belle!!

    RispondiElimina