mercoledì 20 luglio 2011

DOMANDE

Che ne so io di me?

Ne più ne meno,

che il fiume delle sue acque,

il fuoco delle sue braci,

o l’inverno del suo freddo.

Nessun commento:

Posta un commento