domenica 23 ottobre 2011

FIORI D’AMORE

È stato quando gli oleandri
impregnavano l’aria di fragranze,
quando le margherite, ed i papaveri,
adornavano i prati con mille colori.

è stato quando nella notte
temperata e ondeggiante per il vento
il cielo piangeva lacrime d’argento,
un pianto silenzioso, un dolore assente

Ti vidi solo un istante
giù al ponte, guardavi le stelle
intanto compresi qual’era il firmamento
che piangeva cercando di te.

Nessun commento:

Posta un commento