domenica 16 ottobre 2011

DEDICA

Come lo stelo
che regge la rosa,
come il sole di Giugno
che matura le spighe,
come mano di madre
per il bimbo che piange,
cosi  è il mio amore per te.
Ossigeno per le mie
vene:
senza te
muore d'inedia
la vita,
si eclissa  il sole,
e come bambino
apprendo il mio futuro di uomo.

Nessun commento:

Posta un commento