lunedì 12 novembre 2012


LAGO (impressioni in un mattino di Inverno)
Il cielo grigio e fermo , 
le acque del lago un plumbeo specchio, 
le sponde, i monti due soli colori, 
verde cupo d’abeti e cipressi, 
giallo rosso le latifoglie, 
già pronte al lungo riposo .
Su quello specchio 
che nulla riflette,
uno stormo di germani
si butta dall'alto, 
nell'acqua ampi cerchi, 
intersecati da piccole onde , 
un meraviglioso disegno 
che piano s'allarga . 
ravvivando la vista,
di questo mattino d’inverno.
 

Nessun commento:

Posta un commento