martedì 5 febbraio 2013


CHIEDERE
Mai chiederò al mio cuore
perchè cerca il silenzio,
ne alla mia anima la sua tristezza!
Parlarò invece alla vita chiedendole
nuovi viali ombreggiati da verdi cipressi
nuovi fiumi che scorrono limpidi verso il mare!
Non chiederò alla nebbia
perchè avvolge i miei ricordi
nel muschio viscido
che sa d'autunno piovoso!
Chiederò invece al tramonto
di portarsi con se tutti i miei errori!
Chiederò alla speranza di correre
mano nella mano con me.
senza seguire le ombre del passato!
Nubi di piombo e ombre del martirio
di chi ha sognato un domani migliore
aspettando il tempo, nel tempo!
Oh dolci ricordi in lontananza
rinchiusi in un fantastico castello di carta!
Risponde un grillo col suo canto
uguale e paziente
e l'anima comprende il suo scandire
parole forse mai dette!
Riflettendo pongo a me stesso
limiti irrisolti che testimoniano
lo spirito incorrotto,
assaporando però nuovi desideri d’amore,
e il tutto fluisce in un dolce delirio
che soffoca singhiozzi!
Nella mia vita, ancora la vita

Nessun commento:

Posta un commento