mercoledì 17 luglio 2013

Temporale


Gocce di pioggia sul lago di Como.

Gocce dal suono dolce, quasi malizioso.

Gocce che penetrano i miei sensi.

Il lungo lago si spopola di gente.

Mentre un vento di burrasca mitiga la calura,

la terra emana odore di selvatico,

le nubi nel cielo danzano

oscurando il caldo sole,

Gli alberi si abbeverano felici,

tutta la natura vive la sua spiritualità.

Questa pioggia mi sottrae l’anima,

che pace dentro di me.


Nulla più può affliggermi.

Nessun commento:

Posta un commento